mercoledì 5 maggio 2010

Ho un problema......


Si chiama "competizione"
La competizione mi infastidisce, ho sempre cercato e cerco di evitarla.
Ma..... mi insegue!
Anni di "ricerca" mi hanno insegnato che se qualcosa qualcuno o circostanza ti insegue, vuol dire che lì c'è un nodo da sciogliere, un problema nascosto da tirare fuori.
Mi sto interrogando da qualche giorno.
I fatti recenti:
- Mio padre e mia madre ospiti per qualche giorno;
Mio padre che passa la maggior parte del tempo a lodare miei nipoti (stessa età dei miei figli), quanto sono bravi intelligenti etc....
Sto soffrendo tantissimo per il comportamento dei miei pargoli, in piena adolescenza, situazione che i miei conoscono benissimo!
- Mio figlio che continuamente mi mette a confronto con la mamma di un suo amico.
Devo dire che sono "arrabbiata" e tiro fuori parti di me che non mi piacciono!
Quando mio padre parla dei miei nipoti, a cui voglio un bene dell'anima, inizio a trovare in loro ogni sorta di difetto (ovviamente mentalmente)contrapposto ai pregi dei miei figli........
La cosa più terribile è che mi vergogno anche di scrivere cosa penso quando mio figlio vanta i pregi della mamma del suo amico..... mi sento una merda! Perchè è una persona splendida.... anche se....
Mio padre con me vanta i nipoti perchè da buon scorpionaccio sa che è il tasto che mi duole di più: io sono l'unica intelletuale della famiglia, oltre che l'unica laureata, mio marito fa anche il prof. all'università e mio figlio, pur avendone le capacità con lo studio latita (è ovviamente un eufemismo); ma so per certo che quando torna in paese rompe mio fratello sulle nostre a volte "presunte" proprietà ( è arrivato a far passare 3 settimane di multipropietà per tre ville).
I genitori dell'amico di mio figlio, preferiscono "godersi" il loro stipendio interamente con abbigliamento super firmato, ultime tecnologie, viaggetti etc , al contrario di me e mio marito che preferiamo uno stile di vita più sobrio e cerchiamo di far capire altro tipo di "valori".
Quello che mi infastidisce, è la mia reazione.

8 commenti:

[il]carismatico ha detto...

Ma poi,in mezzo a tutto questo,secondo me sei orgogliosa del tuo figliolo.
L'adolescenza è un periodo difficile,ma poi passa...Non voglio essere ovvio,ma credo che tuo figlio un giorno apprezzerà il tuo ruolo e tutti i tuoi no...E lo dice un figlio che nonostante ami la propria madre,non ha mai fatto nulla per dimostrarglielo,anzi...Al contrario,sono oltre la pecora nera di casa.

Un abbraccio!

Mio Capitano ha detto...

Ma sarà mica la dieta che ti innervosisce?
Mi pare che ti trattino come Calimera piccola e nera.
Ecco i miei fallibili suggerimenti, un ceffone al figlio che vanta la mamma dell'altro (detesto questa gente che vanta continuamente gli altri svilendo noi: lo ha fatto per una vita mia madre per la quale gli altri sapevano fare tutto e noi niente, il che era un commento che oltre a essere maleducato era pure falso).
Con tuo padre che vanta la discenza altrui a scapito della tua credo ci sia poco da fare. Oramai ha degli atteggiamenti radicati nel tempo, gli hai permesso di prendersi come diciamo a Napoli 'a cunferenza, la confidenza (cioè gli hai permesso di stare troppo tempo fuori dalle righe). Ciao.

antonio76 ha detto...

Bhè.. direi che di certo non ti manca la voglia di sincerità.. almeno qui nel blog..
Credo che l'importante è i valori che cerchi di trasmettere ai tuoi figli.. senza troppi giri di parole, semplicemnte vivendoli.. quello è davvero importante, e lo stai facendo..
non mollare !!

antonio76 ha detto...

Un bell'abbraccio !!

cleide ha detto...

Io trovo che la tua sia una reazione abbastanza naturale e che ci accomuna un po'tutti.Non la chiamerei neppure competizione. A mio avviso si tratta di momenti in cui vengono fuori le nostre piccole e assolutamente normali insicurezze. Di madre, di figlia. Continua per la tua strada serenamente :)

Fiore ha detto...

grazie :-)

antonio76 ha detto...

Ciao !! Lo so, è da un bel po’ che non ti scrivo e da un sacco non aggiorno il mio blog “Disordinatamente”. Purtroppo da quando ho cambiato gestore, Tiscali mi impedisce di entrare nel mio blog per scriverci. Ho anche dovuto cambiare il mio indirizzo email da un giorno all’altro. Al più presto aprirò un blog nuovo e ti darò il nuovo indirizzo.. “DisordinataMente” rinascerà da qualche altra parte :) …. Buona estate !!
Antonio 76

Fiore ha detto...

Antonio se passi da qui buona estate anche a te :-).... Meno male che cambiai piattaforma, sin dall'inizio perchè ancora oggi il mio blog su tiscali è bloccato.
Diciamo che la piattaforma ha non pochi problemi di gestione, ma non credo che sia solo la piattaforma.... mi è capitato con imprese... che si dicevano fossero molto serie.... ma che al contrario hanno grosi problemi di disordine amministartivo :-)